Circola via Whatsapp un testo in cui si sostiene che il Prof. Walter Pascale, chirurgo ortopedico dell’ospedale Galeazzi di Milano, consiglierebbe a tutti di non assumere l’aspirina, libuprofene, il naprossene e il voltarene, così come tanti altri farmaci, perché favorirebbero le forme gravi di coronavirus

Contattato l’ufficio stampa del Gruppo San Donato, di cui fa parte l’Ospedale Galeazzi di Milano, la smentita è secca: il testo non è suo e non è stato in alcun modo diffuso dal loro chirurgo nelle chat di Whatsapp.

Leggi l’articolo ed il comunicato ufficiale del Gruppo San Donato ricevuto poco dopo la telefonata